Artista in continua tensione sperimentale, classe 1980, Duty Gorn, dopo un periodo legato al mondo dei graffiti, dal 1999 inizia a lavorare su pannelli di compensato e tele sulle quali, con acrilico e markers, focalizza l’attenzione verso nuovi particolari, dettagli anatomici di volti che emergono dal supporto. Nel tempo approfondisce il campo della sua ricerca artistica sovrapponendo piani narrativi distinti che condensano molteplici stratificazioni di senso estetico. Negli anni ha partecipato a numerose esposizioni in Italia e all’estero.


Artist in continuous experimental tension, class 1980, Duty Gorn, after a period related to the world of graffiti, since 1999 begins to work on plywood panels and canvases on which, with acrylic and markers, focuses attention to new details, anatomical details of faces emerging from the support. Over time he deepens the field of his artistic research by superimposing distinct narrative planes that condense multiple layers of aesthetic sense. Over the years he has participated in numerous exhibitions in Italy and abroad.